Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Nel mese di settembre

C'Era una volta la patata

Sagra della patata e del mais

Rovetta (BG)

Sagra della patata e del mais
E SAPEVATE CHE...?


In tempi non lontanila patata di Rovettaera un prodotto molto stimatoa livello regionalee consideratopregiato dai buoni intenditori.


Infatti la qualità della sua pasta bianca e farinosaera richiestissima anche dai buon gustai cittadini di Milano che la potevano trovare sui banchi dei Mercati Generali di Milano.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Avete presente quelle serate passate accanto al camino dove gli anziani ricordano frammenti di vita della loro gioventù? Senza radio, luce e tv, ma soprattutto senza sms, smartphone, tablet e connessione internet?

I più radical chic sosterranno, con tanto di erre alla francese, che il recupero di una vita rurale e ridente è sempre un punto d’arrivo; gli smanettoni possono smetterla di strapparsi i capelli e non disperare.

Se volete capire se in fondo ai quei tempi non si stava poi così malaccio dovete solo fare un salto alla Sagra della patata e del mais. Infatti, ogni anno nel mese di settembre a Rovetta si celebrano le antiche tradizioni contadine con una rievocazione storica che coinvolge l’intero borgo.

Il paese torna come d’incanto a oltre un secolo fa, con decine di comparse che ripercorrono la vita di un tempo delle famiglie raccolte nell’Era, il tipico cortile interno delle case dei contadini in cui si svolgeva la vita comunitaria.

Vi ritroverete immersi in un’atmosfera magica in grado di catalizzare migliaia di visitatori che farà riscoprire loro i valori, le tradizioni, ma soprattutto gli antichi sapori attraverso le degustazioni dei prodotti tipici come la Patata e il Mais, la cui coltivazione era negli anni addietro diffusissima nel territorio.

Imperdibili gli appuntamenti culturali come la sfilata dei gruppi folcloristici e la rappresentazione teatrale dedicata al tema di quest’anno: l’emigrante. E ancora, giochi di strada e per bambini, buona musica, serate danzanti e ottimovino ad accompagnare le serate.

Insomma sarà pure vero che erano altri tempi, ma le leccornie d’allora riescono a soddisfare anche le esigenze delle papille più futuristiche.

[© Foto: Flavio Marinoni]


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!