Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

6 agosto 2016

Una sagra che vi porta a Palmi di mano!

Sagra della Struncatura a Palmi

Palmi (RC)

Sagra della Struncatura a Palmi
E SAPEVATE CHE...?


La ricetta della Struncatura nel corso del tempo si è evoluta in meglio.

Lontano dalle frugalità di una volta l'impasto di questa bontà unica viene oggi realizzato conl'utilizzo di farine integrali.

A cui viene aggiunto un poco di grano duro per ottenere l'antica callosità di una volta.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Giochi di parole a parte la Sagra della Stroncatura di Palmi è uno di quelli eventi che sarà facile elogiare dopo aver assaggiato la goduriosa bontà delle sue specialità.

Ma iniziamo dal principio. Cosa è la Struncatura? Se avete mai avuto la fortuna di passare nel ridente borgo calabro di Palmi per la sagra sarà difficile non ricordarne il gusto intenso e squisito.

Per tutti i Sagronauti che ancora non sono riusciti ad assaporarla, la Stroncatura è un antico piatto tradizionale della Piana di Gioia Tauro.

Come tantissimi altri piatti poveri della cultura contadina questa particolare pasta veniva realizzata con ingredienti semplici e facilmente reperibili.

Nasce così dalla frugalità rurale questo impasto a base di residui misti di farina e crusca recuperati da terra durante le operazioni di molitura del grano.

Dal sapore leggermente acidulo questa pasta era il piatto comune della povera gente che per coprirne il sapore usava condirla con salse molto piccanti, acciughe salate e aglio.

A distanza di anni il suo sapore unico è arrivato intatto fino ai nostri giorni e grazie alla caparbietà degli abitanti di Palmi rallegra i palati di visitatori di ogni dove in cerca di quel gusto inconfondibile tipico delle tradizioni contadine.

Vedrete al primo boccone anche voi la terrete in palmo di mano e a portata di forchetta.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!