Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 21 al 29 giugno 2014

Sagra dell’acquacotta a chilometro zero

Oriolo romano (RM)

Sagra dell’acquacotta a chilometro zero

La scelta da parte della Polisportiva Oriolo di fare una sagra dedicata all’acqua cotta e di abbinarla alla festa dello sport nasce da molteplici motivi. Il primo, ed il più importante è l’autofinanziamento del sodalizio.

La scelta del tema è stata dettata dal prodotto che è un piatto tipico della zona legato fortemente alla tradizione contadina appunto Tuscia, che ha come ingredienti i prodotti stagionali dell’orto il pane raffermo e l’olio d’oliva, un Buttero che si rispetti arricchisce la propria acquacotta con le varie erbe commestibili che trova in campagna, i più ricchi ci aggiungono l’uovo ed i golosi il baccalà, quindi trattasi di una zuppa con ricette fondamentalmente illimitate.

Essendo Oriolo Romano uno dei comuni più fortemente impegnati sul piano ecologico quale migliore argomento di un piatto che si può fare con ciò che trovi spontaneamente in campagna?

Quindi una motivazione politico/ecologica legata al comune di appartenenza, una motivazione culturale legata al territorio della tuscia ed alla tradizione contadina, ed una motivazione sportiva come invito agli atleti a sostenersi con prodotti naturali.

Oriolo Romano (Vt) Impianti sportivi

Dalle ore 19,30


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!