Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 24 settembre al 9 ottobre 2016

Non fatevi scivolare via la sagra dell'anguilla

Sagra dell’anguilla a Comacchio

Comacchio (FE)

Sagra dell’anguilla a Comacchio
E SAPEVATE CHE...?


Tra i metodi di pesca all'anguilla, soprattutto nelle valli liguri nel primo novecento, è nota la pesca vàregu, il cui nome deriva dal nome dell'arbusto utilizzato.

Questo metodo consisteva nell'estrarre la lunga radice della pianta, insacchettarla e schiacciarla con i piedi nell'acqua. La reazione delle sostanze contenute nella radice, fortemente urticanti, provocavano dopo qualche ora la fuoriuscita delle anguille dai nascondigli e la conseguente cattura tramite reti predisposte in anticipo dai pescatori dell'epoca.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Magari non ci sono davvero più le mezze stagioni. Ma per fortuna, le anguille intere si trovano ancora.

Nel mese di ottobre, tra le valli di Comacchio, a suonare sempre due volte è un postino dal corpo allungato e dalla pelle vischiosa: in carpione o marinata, arrostita, in umido o alla griglia, l’anguilla lagunare si fa succosa portalettere recapitando le sue carni bianche, grasse e saporite lungo le vie del centro. Fritta e lasciata a insaporire nell’aceto, o servita a filetti come antipasto in spiedini sottili post affumicatura, gli stand gastronomici nella corte di Palazzo Bellini ne rivisitano la polpa in ogni salsa e con non meno riverenza dei vicini nipponici, abituati a consumarla nel Doyo no hi (il giorno più caldo dell’estate giapponese).

Se tra i vari stand vi capita di vedere qualche comitiva nipponica alle prese con la macchina fotografica, non c’è da stupirvene. Loro sono dei veri intenditori dell’anguilla in tavola, e sanno dove andare per mangiare le migliori al mondo.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!