Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

25 aprile 2015

Non è la solita pappardella!

Sagra delle pappardelle al cinghiale

Riofreddo (RM)

Sagra delle pappardelle al cinghiale
E SAPEVATE CHE...?


Le pappardelle non sono assolutamente da confondersi con le tagliatelle.

Pur essendo molto simili, le pappardelle sono riconoscibili subito perché presentano una larghezza decisamente maggiore rispetto alle cugine di primo grado, mentre al tatto risultano molto più ruvide.

Ed è proprio questa peculiarità a farne le reginette dei condimenti dai sapori forti come il sugo di cinghiale o di cacciagione.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Assolutamente no, la pappardella della Sagra delle pappardelle al cinghiale di Riofreddo è qualcosa di unico e inconfondibile, che ogni Sagronauta amante delle specialità locali non può lasciarsi scappare.

Rispolverate la vostra tenuta d’ordinanza da ghiottoni di prima categoria, perché ad attendervi ci saranno delle degustazioni impareggiabili, in grado di mettere d’accordo tutti coloro che amano la genuinità degli antichi sapori di una volta.

I buongustai facciano pure capriole di felicità, perché la reginetta della serata, sua maestà la papardella, sarà accompagnata da tantissime altre leccornie come la salsiccia alla brace e i tradizionali dolci locali.

I più attenti al bon-ton dell’ospitalità non tremino, perché a discapito del nome apparentemente glaciale, questo allegro borgo laziale, vi accoglierà con tutto il suo calore e la sua cordialità.

Immersi in uno scenario da sogno questo antico borgo di appena 1.000 abitanti, si animerà come per magia accogliendo e rifocillando migliaia di visitatori tra le caratteristiche vie del centro storico dall’architettura medievale.

Insomma che vi avevamo detto questa sarà una sagra che di certo non propone la solita pappardella!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!