Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 30 al 31 maggio 2015

Soarza? Andiamo a farci un girino

Sagra delle rane e del pesce gatto

Soarza (PC)

Sagra delle rane e del pesce gatto
E SAPEVATE CHE...?


Non saranno ostriche, ma con i pregiati crostacei le rane condividono un'esclusiva caratteristica.

La tradizione lombarda suggeriscee infatti che, perché siano davvero gustose, debbano essere catturate nei mesi il cui nome contenga la lettera R.

 

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Si narra che nella piccola frazione di Soarza vi sia uno strano
incantesimo che si può spezzare solo se accostate le labbra a un
ranocchio
, e poi ancora a un altro e un altro ancora.

Ci dispiacere
infrangere i sogni delle principesse, ma per vostra fortuna, per voi non
comparirà nessun pseudo in principe in calzamaglia azzurra, ma il
divertimento e la buona cucina sono assicurate. Di cosa stiamo parlando?
Ma della Sagra d’la rana e dal pess di Soarza naturalmente!

Tutti
gli anni l’ultima domenica di maggio questo bellissimo borgo emiliano,
al confine con la Lombardia, ospita questa particolarissima sagra
dedicata al principesco animale e al pesce gatto, che perpetua un’antica
usanza della cucina padana.

Considerato un piatto povero, nella
gastronomia locale le rane
sono sempre state molto apprezzate, per il
loro alto contributo energetico. E allora vinto il timore iniziale,
lasciatevi andare e preparatevi a far gracidare le vostre papille di
gioia. In giro per gli stand le potrete assaporare in frittata, in
guazzeto, in umido con il sugo di pomodoro
, per continuare con il
classicissimo ris e rann, con soffritto di verdure da riversare sul pane
abbrustolito ed infine lei, la regina della serata: la celebrata zuppa
di rane
!

I più tradizionalisti troveranno comunque pane per i loro
denti, potranno assaporare la gustosissima torta fritta, servita con
salumi misti e pesce gatto, il tutto accompagnato dal buon vino locale.

Certo, forse non saranno belle come dei principi, ma di sicuro son buone, e come se son buone.

Cosa aspettate, il principe azzurro? Fatevi un girino, ne vale la pena!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!