Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 24 settembre al 2 ottobre 2016

Una festa dal gusto di...vino!

Sagra dell’uva

Cupramontana (AN)

Sagra dell’uva
E SAPEVATE CHE...?


Il verdicchio è un vitigno a bacca bianca autoctono delle Marche e le
prime testimonianze della sua presenza risalgono addirittura al XVI
secolo, che deve il suo nome alle sfumature di verde che l'acino
mantiene anche a piena maturazione.

Dopo anni di ricerca l'analisi
genetica ha evidenziato un'affinità molto vicina a quella di un'altra
uva: il Trebbiano di Soave.

Una delle ipotesi più probabili afferma che
questo vitigno sia stato introdotto nelle Marche da coloni veneti,
giunti alla fine del 1400 con l'intento di ripopolare le zone rurali
dopo un'epidemia di peste.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Venite a scoprire l’elisir di lunga vite!

Nel cuore del terroir del Verdicchio, si tiene da quasi cent’anni una sagra che idealmente si ricollega alle antiche feste dei Romani: le Liberalia, le Vinalia e le Meditrinalia, riti pagani o feste vendemmiali che esaltavano l’uva e il vino.

La Sagra dell’uva è una festa di popolo che per quattro giorni, culminanti nella domenica, richiama a Cupra Montana migliaia di presenze. Gli elementi caratteristici della civiltà contadina sono riproposti con accoglienza calorosa: i balli tradizionali, i canti dell’aia e Il palio del verdicchio, gara di pigiatura con i piedi, proprio com’era fatta nei secoli passati.
La sfilata dei carri allegorici o vendemmiali è il clou della sagra: le contrade e le frazioni del paese presentano ognuna un proprio carro dove di volta in volta i temi della tradizione vitivinicola sono mescolati con l’attualità politica, sociale o storica con effetti creativi gustosi ed esilaranti.

Gli stand sono predisposti per la distribuzione dell’uva e del vino: presso queste capannerealizzate con canne, arbusti e edera, è possibile, ormai da qualche decennio, gustare anche i prodotti tipici della gastronomia locale.

Accorrete numerosi e ricordate: il vino fa buon… gusto!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!