Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

6 marzo 2016

La polentara di San Costanzo. Una sagra coi baffi!

Sagra polentara

San Costanzo (PU)

Sagra polentara
E SAPEVATE CHE...?


La tradizione della Sagra Polentara è antichissima e risale all'antica abitudine del secolo scorso dei carrettieri del paese, all'epoca assai numerosi e ben organizzati, di organizzare nella piazza del paese un grande banchetto a base di polenta e dei migliori prodotti locali, come lardo, strutto, olio e pomodori, raccolti nel loro peregrinare.

All'inizio questa appetitosa manifestazione era riservata solo ai carrettieri, ma ben presto vista la sua bontà, attrasse sempre più commensali fino a diventare una vera e propria festa in grado di coinvolgere tutto il paese e anche tantissimi visitatori da quelli vicini.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

O meglio…Una sagra da leccarsi i baffi. Lasciate pure a casa le camicie dal giusto collo e preparatevi a partire per la Sagra Polentara di San Costanzo, la più antica sagra delle Marche.

La tradizione vuole che questa antichissima manifestazione ricorra la prima domenica di quaresima per annunciare la fine dell’inverno. Passeggiando per il centro storico di questo antico borgo, potrete riscoprire i sapori e le usanze di una volta.

Ebbene sì, perché a San Costanzo la polenta viene proprio cucinata ancora come una volta, seguendo modi, tempi e ricette gelosamente custoditi e tramandati da generazioni.

L’accensione dei fuochi di legna per riscaldare le fornacelle di creta e mattoni appositamente costruite dai muratori della polenta rappresenta solo il primo passo di un rito antichissimo, che diffondendo nella piazza e per le vie del paese i succulenti sapori dei condimenti, dà inizio alla festa che rallegrerà le migliaia di visitatori presenti.

Ma i meno avvezzi all’eldorado dei polentari non temano, le specialità tipiche la faranno da padrone, trippa e i fagioli in umido, i tagliolini fatti con la farina di fave, pani con farina di mais, pannocchie cotte alla brace, dolci del carnevale marchigiano e l’ottimo vino locale rifocilleranno anche i palati più esigenti.

Spettacoli, musica popolare e artisti di strada saranno la cornice ideale per passare una serata all’insegna del divertimento e la convivialità. E se va bene a voi buona polenta a tutti!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!