Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dall'11 al 23 giugno

Fratelli d'Irlanda!

Sapori d’Irlanda e d’Italia

Burana (FE)

Sapori d’Irlanda e d’Italia
E SAPEVATE CHE...?


I legami tra Burana e l'Irlanda sono ampiamente documentati oltre 1.500 anni di storia.

Le popolazioni celtiche, che prosperarono in Irlanda fin tra il IV e il III secolo avanti cristo, durante la loro conquista del centro-nord d'Italia, arrivarono anche Burana, dove scacciarono gli Etruschi.

Non a caso infatti questa zona venne chiamata dagli antichi Romani Gallia Cisalpina e le sue genti definite Galliche. Denominazioni che rimasero in utilizzo fino al tardo medioevo.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Lucidate le cornamuse e lasciategli intonare l’inno Italiano, perché questo è lo spirito di Sapori d’Irlanda e d’Italia di Burana.

Un gemmellaggio culturale ed enogastronomico unico nel suo genere.

Cari Sagronauti preparate le vostre instancabili papille ad una porzione, pardon pozione magica ricca di buon gusto degna di un druido celtico.

Ad attendervi in questo ridente borgo dell’Emilia Romagna troverete infatti i megaliti innamovabili della migliore enogastronomia irlandese e italiana.

Si passa dalla tagliata di carne bovina irlandese ai tipici cappellacci di zucca al ragù ferrarese, dal sidro al vino, ai dolci dai nomi differenti ma che parlano la stessa lingua: quella della bontà.

Un confronto continuo a suon di ghiottonerie tipiche, ma anche un punto di incontro tra tradizioni e culture che ritrovano le proprie ancestrali origini. E ancora serate danzanti, balli folcloristici, ottima musica e concorsi a premi.

Tranquilli cari Sagronauti la lingua non sarà un problema, vedrete che a fine serata tra un bicchiere di vino e uno di sidro, uno di sidro e uno di vino tutti capiranno alla perfezione tutto e tutti.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!