Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 24 maggio al 9 giugno

In cima al buongusto!

Settimane Gastronomiche del montanaro

Tires (BZ)

Settimane Gastronomiche del montanaro
E SAPEVATE CHE...?


Tires è un piccolo e grazioso borgo, appena 1.000 abitanti, situato ai piedi dell'imponente massiccio del Catinaccio, dentro il Parco Naturale Sciliar-Catinaccio, nel cuore delle Dolomiti.

Grazie alle sue caratteristiche naturali rappresenta la meta preferita di tutti gli amanti della montagna.

A piedi, a cavallo, in mountain bike o in volo su un parapendio, è a Tires che le Dolomiti vi sveleranno gran parte dei loro segreti.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Armatevi di scarponi chiodati, piccozza e cappello d’alpino. Fatto? Ora sì che avete il look giusto per le Settimane Gastronomiche del montanaro di Tires.

Tranquilli, anche chi non rispetta il dress code potrà assaporare l’ospitalità unica di questo ridente borgo immerso tra le montagne dell’Alto Adige.

Ad attendervi ci saranno i genuini sapori di una volta, decine di piatti tradizionali, realizzati sulla base di antiche ricette, come la migliore tradizione di Tires impone.

Per ben due settimane e mezzo tutti gli esercizi del borgo solleticheranno i palati di escursionisti, turisti e semplici curiosi con i piatti che venivano serviti durante la fine del secolo prima di intraprendere le scalate più ardite e impegnative per il fisico.

Zuppiera di pane con zuppe diverse; Canederli di grano turco al formaggio con salsa ai finferli e porri; Costine di maiale alla griglia con patate saltate alle erbe; Krapfel al povero cavaliere Tierscher Überhänger; saranno solo alcune delle specialità che potrete gustare prima della vostra scalata.

Piatti unici nel loro genere, che di generazione in generazione sono arrivati invariati ai nostri giorni, un toccasana per il fisico e l’anima, oggi proprio come allora. Siete pronti per scalare le vette del buongusto?


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!